Software per il trading automatico: sono davvero sicuri?

trading automatico

Tanto entusiasmo da una parte, critiche a volte molto pesanti dall’altra; critiche sempre più positive, ma contemporaneamente sussiste ancora un po’ di paura: quando si parla di trading online sembrano non esserci vie di mezzo. Insomma, o lo si ama, o lo si odia.

Il divario tra queste due posizioni si allarga ancora di più quando si va nello specifico e si discute degli innovativi software per il trading automatico, vero e proprio spauracchio per alcuni, nuova frontiera della finanza di successo per altri. Certo, se ne parla tanto, ma in molti ancora non sanno con chiarezza cosa sia il trading automatico e come funzioni realmente. Questa breve quindi potrebbe quindi essere loro utile.

Lo dice la parola stessa: il trading automatico è una forma di attività finanziaria online eseguita in modo completamente automatico, grazie ovviamente al supporto di un determinato software come ad esempio quello messo a disposizione da Europroftrader. Le piattaforme per il trading automatico funzionano principalmente in due modi: tramite i segnali di trading, suggerimenti con i quali ci si può muovere nei mercati imitando in automatico le mosse di trader più esperti, o tramite i trading robot.

Il vero e proprio trading automatico, ad ogni modo, si attua con i robot. Se ne sente parlare sempre più spesso, a volte non in maniera proprio lusinghiera, ma chi ha provato i robot giusti sa che, con la dovuta cautela, si può andare davvero sul sicuro.

Per prima cosa sfatiamo un mito: non abbiamo a che fare con della semplice intelligenza artificiale, bensì con accuratissimi software che codificano l’esperienza e le tattiche migliori di trader reali e di successo, mettendo a disposizione dei nuovi investitori calcoli ed equazioni precise e mai suggerite a caso.

Attenzione però, il successo non è mai garantito al 100%, proprio perché i suggerimenti del robot sono comunque il frutto di un’esperienza umana. È vero però che con le piattaforme giuste, quelle autorizzate e già affermate sul mercato, si possono senza ombra di dubbio correre molti meno rischi.

Abbiamo però accennato a un altro sistema per muoversi in automatico nei mercati, quello basato sui segnali, ovvero indicazioni che vengono fornite al trader tramite specifici broker online. I segnali possono essere trasmessi direttamente dalla piattaforma, e quindi possono automatizzare totalmente il trading, oppure possono essere dei semplici suggerimenti, che arrivano ad esempio per email. Il tutto a disposizione dei giovani trader che vogliono quante più certezze possibili.

Condividi!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *